Home Coppa Liguria

La Zephyr batte l’Admo Lavagna al tie-break

0
CONDIVIDI
La Zephyr batte l'Admo Lavagna al tie-break

Al Palaconti di Santo Stefano, la Zephyr Trading si toglie contro l’Admo Lavagna una soddisfazione ancorché probabilmente platonica, in quanto in linea di massima i rossoblù sono fuori dalla Coppa Liguria.

Positiva l’impressione suscitata peraltro da quell’ Alessandro Cisternino, trentacinquenne ingegnere pugliese, che arriva dopo diversi anni di Serie B a Bari e dovrebbe essere (per questa stagione pallavolistica) l’ultimo rinforzo “zephyriano”.

Per la cronaca nella Zephyr al palleggio M. Podestà con Nitti opposto, al centro Benevelli e Scatizzi, talvolta De Lucchi; di banda Boggio e Cisternino, Borrello e Calcagnini, Vescovi, così come in costruzione è comparso più volte un molto promettente Sisti.


I padroni di casa insomma hanno giocato tutti, ora sono con ogni probabilità attesi da un’amichevole col Futura Ceparana, prevedibilmente in casa di quest’ultima giovedì prossimo 19/10. Il campionato di Serie C ligure maschile parte come noto all’inizio di Novembre.

Da parte sua l’ Admo ha schierato in costruzione Materno ogni tanto rilevato da Alessandrini, in diagonale Pianigiani con F. Garibaldi e Munoz liberi, “martelli” L. Garibaldi e S. Podestà e centrali: in alternanza Saperdi, Rossi, Repetto e Delpino.

ZEPHYR TRADING – ADMO LAVAGNA 3 – 2

Set: 25-23 / 22-25 / 23-25 / 25-15 / 17-15.

ZEPHYR TRADING VALDIMAGRA: Podestà M., Sisti, Nitti, Boggio, Cisternino, Borrello, Calcagnini, Vescovi, Benevelli, De Lucchi, Scatizzi, Vignali. All. Marselli.

ADMO LAVAGNA:Delpino, Munoz, Saperdi, Garibaldi L., Garibaldi F., Rossi, Repetto, Alessandrini, Podestà S., Pianigiani, Materno. All. Cremisio.

Arbitro: Montefiori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here